• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Via degli Asili, 33 - 55100 Lucca
  • +39 0583 954029

La costruzione di Palazzo Pfanner risale al 1660. Furono i Moriconi, membri del patriziato mercantile lucchese, a commissionarne l'edificazione. Travolti dal fallimento economico, i Moriconi furono costretti nel 1680 a vendere l'edificio ai Controni, anch'essi mercanti della seta ascesi al rango nobiliare. I Controni si dedicarono all'ampliamento dell'edificio: verso il 1686 sovrintesero ai lavori per la realizzazione dello scalone monumentale su progetto, si presume, dell'architetto lucchese Domenico Martinelli, attivo soprattutto nelle capitali europeee di Vienna e Praga; ai primi del '700 commissionarono, con ogni probabilità a Filippo Juvarra, la riqualificazione del giardino retrostante; sempre nello stesso periodo affidarono a pittori 'quadraturisti' locali l'affrescatura delle volte dello scalone e degli interni della residenza nobiliare. La vicenda della famiglia Pfanner s’intreccia con la secolare storia del Palazzo verso la metà dell’'800. Fu infatti Felix Pfanner, birraio nativo di Hörbranz (Austria), ma di famiglia bavarese, ad acquistare progressivamente l'intera struttura dopo avervi istallato, a partire dal 1846, la sua birreria, una delle prime in Italia. La storica Birreria Pfanner, ameno luogo di produzione e mescita collocata tra il giardino e le cantine del Palazzo, chiuse nel 1929. Il Palazzo è tuttora di proprietà della famiglia Pfanner, la quale, a partire dal 1995, ha intrapreso un’impegnativa opera di valorizzazione promuovendone il restauro e l’apertura ai visitatori.

VISITE

PALAZZO E GIARDINO

Apertura al pubblico

PRIMAVERA
da aprile a giugno: 10.00 - 18.00

ESTATE
da giugno a settembre: 10.00 - 18.00

AUTUNNO
da settembre a ottobre: 10.00 - 18.00

Supporto alla visita

Visita guidata: EN - FR
Depliant: IT - EN - FR - DE

EVENTI E MANIFESTAZIONI

MATRIMONI

Nella splendida cornice di Palazzo Pfanner è possibile organizzare ricevimenti di matrimonio. Il giardino può contenere 300/400 persone mentre la residenza può ospitarne un massimo di 110/120.

CONVEGNI

Per i convegni è disponibile, su prenotazione, il salone principale della residenza. Ampio 120 mq esso può contenere:
- 100 persone disposte ‘a teatro’;
- 60 persone disposte ‘a scuola’;
- 40 persone disposte ‘a U’.
Le salette attigue di circa 20 mq ciascuna possono essere utilizzate come sala stampa, sala riunioni e sala buffet.

CONCERTI

A partire dal 2009 Palazzo Pfanner ospita, tra agosto e ottobre, una rassegna di concerti da camera dal titolo ‘Suoni di Lucca. Musica a Palazzo Pfanner’ organizzati in collaborazione con l’Orchestra da Camera Luigi Boccherini, il Comune di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

ALTRO

Visitare il sito www.palazzopfanner.it

Tratto da http://www.villeepalazzilucchesi.it