• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Via del Gomberaio, 3 - 55010 Capannori
  • +39 0583 928041 - +39 349 6206847

La Villa di Camigliano, già Torrigiani, costituisce il miglior esempio di architettura barocca in Toscana. La Villa e il suo parco, risalenti al primo Cinquecento e appartenenti in origine alla famiglia dei Buonvisi, furono acquistati dal Marchese Nicolao Santini, ambasciatore della Repubblica di Lucca alla corte di Luigi XIV, che apportò notevoli modifiche attratto dell'architettura di Versailles. Il parco e i giardini furono arricchiti di sontuosi particolari: parterres fioriti, grandi vasche con sorprendenti giochi d'acqua. A partire dal XIX secolo, il parco ha assunto un aspetto molto più romantico con l'arricchimento di esemplari di pianti provenienti da tutto il mondo. Un magnifico viale di cipressi porta alla maestosa facciata barocca delle Villa, al cui interno sono ancora perfettamente conservati i ricchi arredi originali e gli affreschi decorativi di Pietro Scorzini. Oggi, la Villa è ancora abitata dalla famiglia discendente di Nicolao Santini tramite il matrimonio nel 1816 tra Vittoria Santini e il Marchese Pietro Guadagni Torrigiani. Oggi, al Villa di Camigliano è sempre patrimonio dell'antica discendenza grazie al matrimonio tra la Marchesa Simonetta Torrigiani e il Principe di Stigliano Don Carlo Colonna nel 1937.

Altro in questa categoria: « Villa Nardi Villa Terzi »